Collaboratori o Impresa ???

Per gli hotel della provincia di Bologna

Nel tuo Hotel per la pulizia delle camere e delle aree comuni utilizzi un’impresa di pulizia o collaboratrici interne?

Recenti indagini di mercato hanno evidenziato che i clienti percepiscono un’immagine migliore e si fidelizzano maggiormente se le cameriere ai piani sono dirette collaboratrici dell’hotel.

Il dato sorprendente è stato che nessun cliente ha indicato la preferenza per l’impresa di pulizia, tutte le risposte si sono divise tra Indifferente e Collaboratrici dell’hotel.

Un’analoga indagine di mercato rivolta agli imprenditori ha ottenuto una risposta di preferenza più articolata. Tutti gli albergatori preferirebbero utilizzare collaboratrici interne perché sono consapevoli di poter avere un migliore controllo sulla qualità del lavoro, ma i problemi creati dalla gestione del personale, i costi e la necessità di delegare alcune responsabilità determinano la scelta finale.

Veniamo ai costi, mediamente nella provincia di Bologna le tariffe proposte dalle imprese di pulizia variano dai 6,50€ agli 8,50€ a camera a seconda del livello del servizio richiesto.

I costi a camera che rileviamo noi negli hotel che hanno strutturato e organizzato un modello manageriale con procedure standard , Kpi di controllo, delega della formazione e organizzazione del personale interno e verifiche programmate variano da 4,30€ a 6,80€ a camere a seconda del livello del servizio desiderato.

La particolarità del servizio è che uno stesso hotel  può modificare il mansionario assegnato a seconda della tipologia del cliente e dei contratti delle convenzioni stipulate con la clientela convenzionata o i gruppi. Questo permette all’hotel di modulare i suoi costi e il relativo livello del servizio in base alla flessibilità commerciale adottata. 

E’ possibile adottare questa organizzazione del lavoro da subito perché non prevede modifiche all’organico dell’hotel ,ma solo una precisa e dettagliata strutturazione del servizio e qualora l’hotel utilizzi un’impresa di pulizia è possibile inserire parzialmente questo servizio per poterne verificare i vantaggi e poi una volta arrivati alla scadenza contrattuale con l’agenzia estenderlo a tutte le collaboratrici. 

La domanda che sorge spontanea è come fanno le imprese di pulizia a fornire un servizio che apparentemente ha tariffe competitive? 

La risposta è semplice, il contratto di lavoro che applicano è quello multiservizi e prevede una retribuzione oraria tra i 4,50€ e i 4,90€ l’ora mentre gli hotel applicano il contratto del turismo che prevede una retribuzione oraria superiore di almeno il 50%. 

Per questo motivo la stessa cameriera ai piani se è inquadrata con il contratto del turismo ha una maggiore fidelizzazione aziendale mentre solitamente le imprese di pulizie hanno un maggior ricambio di personale.

La differenza di trattamento economico si ripercuote su quella che viene definita come SOSTENIBILITA’ SOCIALE delle aziende.

Le analisi di mercato certificano che già oggi e sempre di più in futuro i clienti premieranno e saranno disposti a pagare tariffe più alte agli hotel che aderiscono in maniera autentica ai valori di sostenibilità ecologica e anche sociale dando valore alla comunità del territorio nel quale operano.

Gli hotel che trascurano il valore della sostenibilità sociale oppure pur vivendolo nella loro quotidianità non riescono a comunicarlo pagheranno un prezzo alto il termini di redditività.

La novità per il tuo hotel è che adesso nella provincia di Bologna abbiamo strutturato il nostro servizio di delega di queste funzioni e se lo desideri puoi finalmente appoggiarti ad esperti che sono in grado di assumersi questa responsabilità. 

La prossima settimana , dal 5 all’ 11 aprile siamo disponibili per venire nel tuo hotel a parlare concretamente di numeri e metodi per permetterti di conoscere nel dettaglio questa opportunità che in futuro potrebbe esserti utile. 

Se non intralcia il tuo lavoro contattaci per un appuntamento.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *